Notizie.it logo

[Video] - Quando montare le catene da neve

Come montare le catene da neve

Quando montare le catene da neve

Da tempo le normative per quando mettere le catene da neve e quanto tenerle sono cambiate.

Le vetture, dal 15 Novembre fino al 15 Aprile, devono obbligatoriamente avere le catene a bordo o i pneumatici da neve montati.

Il problema di avere a bordo le catene è anche quello di saperle anche montare. Quasi nessun automobilista, soprattutto in città, ha mai montato le catene sulla propria auto in condizioni di necessità.

Le catene da neve sono l’unica alternativa alle gomme anche dette “termiche”.

La legge n°120 del 29 luglio 2010 (art. 6 del Codice della strada) prescrive “che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio”.

Quando si usano le catene

Stabilito cosa dice la legge, occorre sottolineare come le catene siano da considerare un dispositivo d’emergenza, da montare affinché il fondo della vettura non tocchi lo strato di neve che ricopre il suolo.

Se non si dispone di gomme termiche, le catene vanno montate quando le ruote slittano e non si riesce più ad avanzare, ma non prima.

Non bisogna utilizzarle con poca neve o addirittura su strade asfaltate, solo perché in quel momento è in vigore l’obbligo. Si rovinerebbero, danneggerebbero il manto stradale e, imponendo al veicolo di marciare a bassa velocità, causerebbero ingiustificati disagi alla circolazione. Le catene vanno applicate solo alle ruote motrici, davanti sulle auto a trazione anteriore. Dietro sulle auto a trazione posteriore e su tutte le ruote per le auto 4×4 a trazione integrale (si privilegiano le ruote anteriori solo se non si dispone di quattro catene).

Ricordiamo infine che la velocità massima consentita quando si circola con catene montate è di 50 km/h e che le misure di pneumatici catenabili sono indicate sulla carta di circolazione (libretto) della propria vettura.

© Riproduzione riservata
Leggi anche

Loading...